bot
USL 2 Umbria

Questa pagina è stata utile? Aiutaci a migliorare ed esprimi il tuo giudizio.
ico-moltoico-pocoico-nulla

Giornata Mondiale del Diabete 2017

L'Azienda Usl Umbria 2 in prima linea nel territorio per la prevenzione, la sensibilizzazione, la cura.

Notizia precedente Notizia successiva
bot

Fisica Medica

Responsabile: Dott. Massimiliano Paolucci
Indirizzo: Ospedale San Giovanni Battista, Foligno - Via Massimo Arcamone
e-mail: massimiliano.paolucci@uslumbria2.it


Descrizione del servizio

Il Servizio di Fisica Medica, certificato UNI EN ISO 9001:2008 dal 2011, svolge attività sanitarie e amministrative nell'ambito dell’AUSL Umbria 2 per la gestione delle risorse che prevedono l'impiego delle radiazioni ionizzanti e non ionizzanti. L'obiettivo principale è quello di garantire la qualità tecnica delle prestazioni sanitarie secondo i dettami legislativi cogenti, attraverso verifiche accurate, puntuali ed appropriate su apparecchiature mantenute agli standard di qualità e sicurezza prestabiliti, ispirandosi ai principi normativi della radioprotezione del paziente, dei lavoratori, della popolazione. Il raggiungimento di tale obiettivo di qualità presuppone che tutte le fasi del processo siano adeguatamente controllate, a partire dalla definizione di processo stesso, secondo le procedure, i manuali, e le istruzioni operative emesse dal Servizio.


Mission del Servizio di Fisica Medica:

- gestione del rischio dall’impiego di radiazioni ionizzanti e non ionizzanti in tutte le Strutture Aziendali in cui esse sono impiegate, sia per gli operatori che per la popolazione;
- gestione della radioprotezione del paziente sottoposto ad indagini diagnostiche e terapeutiche con radiazioni ionizzanti presso la AUSL Umbria 2;
- formazione del personale, formazione universitaria.

La Direzione del Servizio di Fisica Medica si propone di mantenere elevato l’aggiornamento delle conoscenze scientifiche e delle tecnologie, al fine di garantire un trattamento in linea con lo stato dell’arte nella disciplina, mirando a traguardi di eccellenza, come dimostrato dalle collaborazioni con istituti di ricerca universitari.


A chi si rivolge
Ai Responsabili e a tutto il personale delle Strutture ove vengano utilizzate radiazioni ionizzanti e non ionizzanti, al fine di instaurare una collaborazione attiva e quindi un valore aggiunto nel processo di produzione/erogazione del prodotto/servizio nell'ottica del "miglioramento continuo”.

La comunicazione è curata mediante:

- protocollo informatico Aziendale;
- posta elettronica aziendale per la comunicazione delle risultanze dosimetriche per il personale radioesposto;
- formazione/informazione dei lavoratori sui rischi connessi con l'uso di radiazioni ionizzanti.


Elenco prestazioni
- Organizzazione e coordinamento delle attività di Esperto Qualificato (D. Lgs. 230/95 e s.m.i.) ed Esperto in Fisica Medica (D. Lgs. 187/00);
- sorveglianza fisica della protezione dalle radiazioni ionizzanti dei lavoratori e della popolazione (D. Lgs. 230/95 e s.m.i.);
- gestione degli isotopi utilizzati in medicina nucleare e smaltimento dei rifiuti radioattivi (D. Lgs. 230/95 e s.m.i.);
- organizzazione e coordinamento delle attività di radioterapia intraoperatoria (IORT);
- gestione della protezione dei pazienti dalle radiazioni ionizzanti (D. Lgs187/00):
- valutazione della dose di esposizione alle radiazioni del paziente in radiodiagnostica e radiologia interventistica, in particolare per programmi di screening e tecniche speciali;
- stima della dose nei casi di esami radiologici e di medicina nucleare su pazienti in stato di gravidanza;
- valutazione dei Livelli diagnostici di Riferimento (D.Lgs187/00);
- realizzazione del Programma di garanzia della qualità in radiodiagnostica, medicine nucleare, radioterapia (D.Lgs187/00);
- Sicurezza e programma di garanzia della qualità sulle apparecchiature NIR (Radiazioni non ionizzanti): Risonanza magnetica e LASER;
- supporto nella gestione e nelle procedure di acquisto delle tecnologie sanitarie;
- elaborazione piani di trattamento con tecnica 3D conformazionale;
- calcolo Unità Monitor per trattamenti radianti con elettroni;
- trasferimento in rete via DICOM di dati e immagini relativi un piano di trattamento;
- immissione dati e dosimetria del sistema di pianificazione trattamenti;
- modelli radiobiologici e calcolo del TCP e NTCP.


Attività di Formazione e Scientifica:
- formazione/informazione dei lavoratori sui rischi connessi con l'uso di radiazioni ionizzanti e non ionizzanti;
- formazione universitaria;
- attività di ricerca (il Servizio di Fisica Medica ha prodotto numerose pubblicazioni scientifiche e collabora a vario titolo con diverse Università e con l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN)).


Dove e quando
Presidio Ospedaliero di Foligno, Via Massimo Arcamone – Tel.: 0742 3397474; Fax: 0742 3397461 e-mail: servizio.fisicamedica@uslumbria2.it
Presidio Ospedaliero di Spoleto, Servizio di Radioterapia Oncologica, via Loreto 3 Tel.: 0743 210400 Fax: 0743 210302
Orario di attività: Lunedì – Venerdì 8.00 – 15.00
Servizio di segreteria (P.O. Foligno): lunedì - venerdì dalle 8.00 alle 13.00.


Referenti
Dott. Massimiliano Paolucci: massimiliano.paolucci@uslumbria2.it
Dott. Boris Giuseppe Augelli: boris.augelli@uslumbria2.it
Coord. TSRM Roberto Di Lorenzo:  roberto.dilorenzo@uslumbria2.it
TSRM Ivo Palini: ivo.palini@uslumbria2.it


Ultimo aggiornamento: 20/10/2017